La prigione e l’arte che libera

La riconversione del vecchio carcere mandamentale di Rometta non è più solo un sogno. Ha già varcato i confini della realtà. E’ il coro unanime che si leva da una delle incompiute più grottesche e paradossali della cittadina tirrena al termine dell’evento artistico “Prigionieri per l’Arte” che ha ridato finalmente dignità e uno scopo futuro al gigante “monco” di ViaVittorio Emanuele II°.
La prima scommessa dell’Amministrazione guidata da Roberto Abbadessa, in particolare del caparbio Vicesindaco Alberto Magazù, degli incomiabili volontari dell’Associazione “Mari e Monti 2004” e del gruppo di artisti che si riconoscono nel movimento “Officina creativa del carcere”, è stata vinta; aprire le celle della prigione, rimasta per trent’anni come una cattedrale nel deserto, per riempirle di cultura e arte.
Una forzatura, forse, visto che la struttura è ancora incompiuta, che nasce dalla volontà di dare uno scossone all’indifferenza e all’incuria che l’hanno fatta da padrone a partire da quando, negli anni 70′, il Ministero di Grazia e Giustizia fece costruire questo stabile che oggi si erge su tre piani sulle ceneri dell’antico penitenziario fatto erigere dai Borboni nel 1816, quando Rometta era capo mandamento e sede di istituzioni importanti come la Pretura, l’Ufficio del Registro e Bollo con giurisdizione sui comuni limitrofi, un Monte di Prestanza, fondato nel 1846, e un Ospedale Civico.

L’apertura di “Prigionieri per l’Arte” costituisce, quindi una sorte di rinascita, cui deve seguire ora una crescita in chiave evidentemente culturale. Ne sono convinte le personalità intervenute all’inaugurazione, da Marcello Greco, parlamentare messinese dell’ARS, il capo regionale della Protezione Civile, Calogero Foti, che ha voluto manifestare anche in questa occasione la sua vicinanza alla popolazione di Rometta, il colonnello Luigi Bruno, comandante del reparto operativo del Comando provinciale dei Carabinieri, il sindaco Abbadessa, il Vicesindaco Magazù, i volontari della “Mari e Monti 2004” che hanno lavorato per settimane senza sosta per ripulire gli angusti locali e metterli in sicurezza. E poi, il manipolo di 14 artisti che ha trasformato le patrie galere in “sale expo” in cui hanno dato voce alle mille pieghe in cui si avvolge l’anima di un detenuto: Giuseppe Pittaccio, Pippo Galipò, Luigi Ferrigno, Antonello Bonanno Conti, Andrea Reitano, Filippo De Mariano, Gianfranco Donato, Mauro Micciari, Daniela Gazzara, Giorgio Corriera, Felice Bucca, Daniele Morganti, “RE” Emanuela Ravida,Antonio Giocondo e Stello Quartarone.

“Questo luogo ha tutte le qualità – ha affermato proprio Giocondo, co-ideatore della mostra – per diventare un grande salone espositivo”, “Devo ringraziare il Vicesindaco Magazù – ha aggiunto Abbadessa – per la testardagine e l’impegno con cui si e prodigato per riaprire questa struttura, che non può più rimanere abbandonata. Avvieremo contatti per presentare progetto all’Unione Europea per finanziarne il completamento e destinarne il carcere a contenitore culturale”. Un assist che viene raccolto dal deputato regionale Marcello Greco “Presentate il progetto e noi lo seguiremo affinchè venga finanziato”.

Gazzetta del Sud

La mostra verrà riaperta al pubblico dal 10 al 17 Agosto con i seguenti orari:
SAB 10 AGOSTO – 17:30/20:30
MAR 13 AGOSTO – 17:30/20:30
GIO 15 AGOSTO – 17:30/20:30
SAB 17 AGOSTO – 17:30/20:30

Per visite al di fuori degli orari stabiliti contattare uno dei seguenti numeri:
3389019853 – 3389424761 – 3204671579

Potete visionare le foto dell’inaugurazione sulla nostra photogallery

fonte Erimata

Informazioni su Redazione

Reporter X Hobby,la musica ...la Vita.

Pubblicato il 11 agosto 2013, in Cultura, mostre, Rometta con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Italiani a Parigi - Il blog dell'Italia a Parigi

Blog franco-siculo-italiano dedicato agli italiani a Parigi...e non solo

The Way We Go

Accounts Along the Camino De Santiago

My Life-My Inochi

Essence in my life

Blog do Rafael Oliveira

Espaço para falar principalmente sobre futebol internacional

Emilio Merayo

Karate news - noticias - nyheter

MOVIE MUSIC INTERNATIONAL.(formely movie music italiano)

FILM AND TELEVISION MUSIC FROM ALL OVER THE WORLD.

NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE

nemmeno costruendo una canoa.

Diario di Siria

Blog di Asmae Dachan "Scrivere per riscoprire il valore della vita umana"